Cripta di San Sepolcro

La Cripta di San Sepolcro è la chiesa sotterranea più antica di Milano, riaperta al pubblico dopo oltre 50 anni di chiusura, dove è possibile camminare su di un pavimento di epoca romana, circondati da affreschi trecenteschi e da un'atmosfera unica.

Fondata nel 1030 dal Maestro della Zecca Benedetto Rozzone come cappella privata, fu poi dedicata ai Cavalieri del Santo Sepolcro al termine della prima crociata e al ritorno degli stessi da Gerusalemme.

La Cripta di San Sepolcro è posta all'esatto incrocio tra il Cardo e il Decumano dell'antica Mediolanum, così la rappresentò Leonardo da Vinci in un disegno ora presente nel Codice Atlantico, tanto da meritarsi l'appellativo di "in medio civitatis" già utilizzato da Anselmo da Bovisio quando intorno al 1100 dedicò questo luogo ai Cavalieri del Santo Sepolcro. Lo stesso riconoscimento di luogo centrale nella città di Milano gli fu poi riconosciuto anche dal Cardinale Borromeo che qui pose la sede dell'ordine degli Oblati individuando la Cripta di San Sepolcro quale "Umbilicus civitatis" .

 

INFO UTILI

  • Cripta di San Sepolcro, piazza San Sepolcro, Milano
  • Martedì - venerdì, h 17:00 - 20:00 / Sabato e domenica, h 10:00 - 20:00
  • Biglietto 12€ (inclusivo di accesso alla Cripta di San Sepolcro e alla mostra "Leonardo & Warhol. The Genius Experience"
  • Sito internet ufficiale www.criptadisansepolcromilano.it
  • Email cripta@milanocard.it 

INIZIATIVE SPECIALI 

  • Cena al Museo in Cripta di San Sepolcro, ogni weekend. Informazioni e prenotazioni qui >

Rimaniamo in contatto